FATTI

Tragedia pugliese: donare il sangue
Appello dei Medici Stranieri in Italia

Dopo la tragedia dello scontro fra due treni tra Andria e Corato, costato la vita a 23 persone, non si ferma in Puglia la solidarietà per donare sangue ai numerosi feriti dell’incidente. Un appello...

Lo Ius Soli Sportivo c'è
ma deve essere rispettato

nicola lofoco

Per tutti gli immigrati in Italia, la vita non è affatto facile. Per gli extracomunitari esistono ancora un complesso di regole...

Il futuro dei paesi arabi
passa anche dal cinema

nicola lofoco

L’importanza del ruolo del cinema, nella descrizione quanto nella comprensione della realtà, non può essere certamente...

Malato terminale? No, il giornalismo
in Italia ha un futuro

ilfoglio.it (*)

di giovanni battistuzzi
Da anni si annuncia la scomparsa dei giornali e del metodo tradizionale del fare giornalismo....

E' "accordo strategico"
fra editori italiani e Google

La Federazione italiana editori giornali e Google annunciano un accordo strategico di collaborazione per promuovere un approccio innovativo...

Senza giornali ma piene di souvenir:
lo scandalo-edicole a Venezia

nuovavenezia.gelocal.it (*)

Cappellini, maschere, borse, cianfrusaglie. E un volume sempre più grande, che oscura i monumenti e la pubblica via...

I giornali dalla Rete in Tv
la "lezione" dell'Edicola Fiore

ilfoglio.it (*)

di gianmaria tammaro
Nella semplificazione del linguaggio, Edicola Fiore – che dura circa 30 minuti – riesce...

Piero Ottone, a 92 anni
tra passato e presente

da corriere.it (*)

di antonio ferrari
A vederlo seduto sul sofà, lo sguardo attento che scruta i suoi colleghi e che, per qualche...

La crisi dei giornali?
E' appunto dei giornali

wired.it (*)

di federico ferrazza
Negli ultimi giorni ho assistito e partecipato a due discussioni sul giornalismo. Una al Wired...

I "casi" Maniaci e Giacchetto
due paradigmi dell’editoria in Sicilia

isiciliani.it (*)

I piccioli, i soldi, arrivano dalla pubblicità. Lo sanno bene gli editori, grandi e piccoli. E lo sanno benissimo gli ex editori...

E a Brescia l'edicola potrà
vendere bibite e alimenti

giornaledibrescia.it (*)

Novità in arrivo per edicole e rivenditori di giornali. Il nostro è stato il primo Comune a stabilire un riordino del sistema...

analisi

M5S, ma ritardi,
errori e gaffes
si potevano
e si possono
ancora evitare

BEPPE LOPEZ

[dal blog su ilfattoquotidiano.it]
Sottovalutazione? Beata innocenza? Inadeguatezza? Tutto questo e molte altre cose, anche inevitabili, anche comprensibili. Ma di certo, l’evento strepitoso, devastante (per l’ancien régime) e salvifico (almeno per il 67% dei romani) dell’ascesa del M5S alla guida del Campidoglio, della Città Eterna, della Capitale d’Italia - ad un mese dal prevedibile, previsto, sperato e temuto esito elettorale - ha per ora messo in primo piano ritardi, gaffes, divisioni e contrasti interni al Movimento, oltre che decisioni oggettivamente indifendibili, dall’osceno caso-Marra all’imbarazzante caso-Locicero, il rugbista ‘gnorante che non si sa perché dovesse (o debba?) fare ad ogni costo l’assessore allo sport. C’è da chiedersi se quello che sta succedendo, da un mese, ai danni dell’immagine della nascente giunta-Raggi, della speranza che Roma possa tirarsi fuori dalle macerie in cui l’hanno ridotta amministrazioni di centrodestra e di centrosinistra negli ultimi decenni, e della credibilità complessiva del Movimento Cinque Stelle, avrebbe potuto essere, se non evitato, almeno in parte attenuato. Evitando fra l’altro di oscurare quella che sembra invece la felice esperienza “sabauda” di Appendino a Torino ...